Quella di oggi è stata davvero un’esperienza sopra le righe!!

Una delle lezioni del corso prevedeva la pittura en plein air.. l’unica cosa che non avevamo previsto era la pioggia che ci ha accompagnati dal primo all’ultimo minuto!! Inizialmente combattuti se rimandare o meno la lezione abbiamo ricevuto uno slancio di fiducia dal maestro e abbiamo attrezzato le nostre postazioni in un campo di papaveri..

Beh, la sorpresa è stata grande: credo sia stata una delle emozioni più forti che abbia mai provato! L’acqua che scendeva non dava alcun fastidio.. anzi, sembrava aggiungere coraggio alle pennellate e dava una sensazione di grande libertà..

In pieno contatto con la natura e senza ostacolarne la sua espressione, l’arte si nutre di essa perché vive della stessa energia..

Questa esperienza mi ha insegnato qualcosa che va oltre la pittura e che conferma un’idea che in questi ultimi tempi si è fatta strada dentro di me: la vita è un continuo assecondare ciò che ci viene incontro per capirne il senso, per lasciarsi trasformare l’anima; il cambiamento è una grande opportunità che va colta, per crescere in forza e fiducia e affrontare il mondo con quella gioia che può nascere soltanto se lasci che bellezza e dolore possano convivere dentro di te, perché entrambi hanno senso e trovano equilibrio quando è tempo.